Author:

E’ morto Don Rino Casali

Nelle prime ore di questa mattina, mercoledì 15 settembre 2021 è morto all’ospedale “Bufalini” il sacerdote diocesano don Rino Casali.
Classe 1947, era nato a Bertinoro. Da pochi giorni aveva ricordato il suo 50esimo di ordinazione, il 12 settembre 1971.
Era entrato in seminario a Cesena nel 1958. Tra i suoi incarichi, quello di vicerettore del seminario, quello di vicario festivo a Bagnarola di Cesenatico, a San Giorgio-Bagnile, a Calabrina e a Pioppa. Dal 1973 al 1982 è stato vicario parrocchiale a Madonna delle Rose, a Cesena.
Dal 1982 al 1999 don Rino ricoprì anche il ruolo di assistente dell’Agesci, del gruppo scout Cesena I.
Da anni abitava alla casa del clero, in via Isei, a Cesena.
Fu autore di diversi libri. Le ultime sue fatiche letterarie risalgono a qualche anno fa: la raccolta di poesie “Ti ho cercato Amore mio” (2017) e due drammi sacri, “Mysteria lucis” e “Nostra Signora dei servi”, nel 2019.
Scrisse drammi sacri, alcuni dei quali furono oggetto di sacre rappresentazioni: “Madonna de Claritate” sulla figura di santa Chiara d’Assisi e “Ludwig und Elisabet” incentrata sull’esperienza spirituale e la vita di santa Elisabetta d’Ungheria.
Il funerale, presieduto dal vescovo Douglas, verrà celebrato venerdì 17 settembre alle 15 in Cattedrale a Cesena.

Messaggio del Vescovo al mondo della scuola per l’inizio dell’anno scolastico 2021-22

Alla vigilia dell’inizio del nuovo anno scolastico, il Vescovo Douglas Regattieri invia un messaggio a quanti svolgono la missione educativa nei confronti delle giovani generazioni rilanciando l’alleanza che deve consolidarsi tra le varie componenti in gioco. Sono coinvolti in particolare la famiglia, genitori e figli, la scuola, insegnanti e personale non docente.


Tre giorni di aggiornamento pastorale per il clero

Da lunedì 13 a mercoledì 15 settembre si terrà l’annuale appuntamento di formazione per i presbiteri, i diaconi e i religiosi della Diocesi.
La tematica di fondo, “la sinodalità della Chiesa”, sarà illustrata da don Dario Vitali, docente di teologia dogmatica alla Pontificia Università Gregoriana in Roma, nella prima delle tre giornate. Ampio spazio sarà dato all’approfondimento e al dialogo in assemblea e nei gruppi di lavoro.
Il Vescovo presenterà il piano pastorale del nuovo anno 2021-22: “Portate a tutti la gioia del Signore risorto. Essere comunità cristiana oggi” e darà comunicazioni inerenti la vita della nostra Chiesa diocesana per l’inizio del “cammino sinodale”.


Pellegrinaggio nazionale delle famiglie

L’iniziativa è promossa dal Rinnovamento nello Spirito, dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Famiglia della CEI, dal Forum Nazionale delle Associazioni Familiari, con il patrocinio del Dicastero dei Laici, Famiglia e Vita.
La 14esima edizione che si svolgerà sabato 11 settembre 2021 si inserisce nel cammino di preparazione del X Incontro Mondiale delle Famiglie, che si terrà a Roma dal 22 al 26 giugno 2022.
Sabato 11 settembre 2021 si faranno venti pellegrinaggi regionali.
Ogni regione italiana ha scelto un santuario mariano dove tenere l’incontro. Per l’Emilia Romagna l’appuntamento è a Ravenna presso la Basilica di Santa Maria in Porto, secondo il programma illustrato nel volantino.


Festa all’eremo di Sant’Alberico

Domenica 29 agosto si terrà la festa di Sant’Alberico presso l’eremo che porta il suo nome, alle pendici del monte Fumaiolo.
La Messa solenne celebrata dal vescovo Douglas è fissata alle ore 11 e avrà una speciale intenzione per le vocazioni sacerdotali e religiose. Nella stessa giornata ci saranno Messe alle 8, alle 9,30 e alle 16. Alle 15,30 verrà recitato il Rosario. Alle 17 è in programma un evento musicale con il Coro Tosco-romagnola “Santa Maria” diretto da Loredana ed Emanuele Ambrogetti.
Nei tre giorni precedenti, da giovedì 26 agosto a sabato 28, si terrà un triduo di preghiera con il predicatore don Donato Palma. Ogni giorno alle 15,30 verrà recitato il Rosario cui seguirà, alle 16, la celebrazione della Messa.